Con Dote Lavoro ed il Progetto Garanzia Giovani 2018 Eccoci In Prima Linea, Non Potevamo Mancare a questo Appuntamento Importantissimo Per Rimarcare la Nostra Presenza ed il Nostro Impegno;

Come Ente di Formazione Accreditato e Agenzia per il Lavoro ed inoltre per definire alcuni punti Fondamentali sul Bando Dote Lavoro ed il progetto Garanzia Giovani.

Condivisione e collaborazione tra la Regione Calabria e le agenzie per il lavoro e la formazione. Di seguito un Piccolo Estratto

dell’incontro avvenuto il 27 febbraio, presso la Cittadella Regionale alla presenza del Direttore Generale dipartimento lavoro,

Dott. Fortunato VARONE. A esprimere soddisfazione, per conto di circa 40 agenzie per il lavoro e la formazione consociate in

ALF Calabria, organismo associativo che unisce tali enticalabresi, il presidente Francesco BERALDI.

Dote Lavoro un’opportunita’ per “Disoccupati e Inoccupati”

Sul tavolo della discussione i bandi “Dote lavoro Reggio Calabria – inclusione attiva e Garanzia Giovani”

un’opportunità notevole per migliaia di disoccupati ed inoccupati della Regione Calabria, per cui il bando risulta partito e la piattaforma funzionante.

A margine dell’incontro, il presidente dell’ALF Calabria BERALDI ha dichiarato:

“Apprezziamo l’intenzione di condivisione che l’ente regionale sta dimostrando verso le agenzie per il lavoro e la formazione”.

Già nei giorni scorsi avevamo avuto un primo incontro in Regione, per discutere insieme di alcune precisazioni e modifiche relative al Bando Dote Lavoro.

La convocazione della riunione di ieri a Catanzaro, testimonia quanto sia ritenuta importante la condivisione e l’inclusione di tutti

gli attori presenti sul territorio per raggiungere una buona attuazione della misura”

Dal 15 Gennaio, data in cui è uscito il suddetto bando Dote Lavoro, le agenzie per il lavoro stanno erogando servizi di assistenza e di orientamento all’utenza

Un lavoro fatto con professionalità e attenzione ai destinatari, considerando quanto sia importante per i numerosi utenti,disoccupati o inoccupati

che si stanno rivolgendo agli sportelli informativi avere un’opportunità di formazione e di lavoro.

Ecco L’articolo su calabrianews24